mercoledì 15 dicembre 2010

TRASFORMAZIONI / VERWANDLUNGEN

Elephant


Vide infatti che
intorno a lui
nel paradiso gran parte degli
esseri si trasformava assai spesso,
che tutto anzi scorreva in un flusso incantato
di perenni trasformazioni.Vide fiori diventare pietre preziose
o volarsene via come folgoranti colibrì. Vide accanto a sé più d'un albero scomparire all'improvviso: uno si era sciolto in fonte, un altro era diventato coccodrillo, un altro ancora nuotava fresco e contento, guizzando come pesce

allegro con grande godimento,
inventando nuovi giochi
in nuove forme.
Elefanti prendevano
la veste di rocce,
giraffe la
forma di
fiori.


He saw namely, that all around him in paradise most beings transformed themselves very often, indeed that

everything was flowing in a magical stream of
eternal transformation. He saw flowers
become precious stones, or fly away
as whirring birds flashing in the light. He saw next
to him many a tree disappear suddenly: one melted away to become a spring, the other become a crocodile, another swam contendedly and cool, full of pleasurable sensetions,
with lively sense as a fish hence to begin new
games in new forms. Elephants swapped
their dress with rocks, giraffes
their shape with
flowers.


Er sah
nämlich,
daß rings um ihn her im Paradies
die meisten Wesen sich sehr häufig verwandelten,
ja daß alles in einem Zauberstrom ewiger Verwandlung floß. Er sah Blumen zu Edelsteinen werden,

oder als blitzende Schwirrvögel dahinfliegen.
Er sah neben sich manchen Baum plötzlich
verschwinden: der eine war zur Quelle zerronnen,
der andre zum Krokodil geworden. Elefanten
tauschten ihr Kleid mit Felsen, Giraffen ihre
Gestalt mit
Blumen.


(da/von Le trasformaioni di Pictor, Piktors Verwandlungen, H.Hesse)

Verwandlungen 2

12 commenti:

principessasulpisello ha detto...

auguri!

Silenzi d'Alpe ha detto...

@Princy60. Altrettanto di cuore !!!

Krilù ha detto...

Che grande impatto, questi cieli azzurrissimi contro la ruvidezza delle rocce!

nonnatuttua ha detto...

Come nella leggerezza delle nuvole, anche la durezza della montagna puù far intravedere forme che il passaggio della luce a volte trasforma....basta guardare con animo un po' bambino.....
Auguri, tanti tanti!

Anna B. ha detto...

Con un pizzico di creatività nascono grandi magie che partono dalla realtà! Pure la rima, che brava...
BUONE FESTE e a presto!

Silenzi d'Alpe ha detto...

@Krilù. Ed è proprio la morbida aria che rende ruvidissime e taglienti queste rocce ! Ciao tanti Auguri e a presto sui ns Blog

Silenzi d'Alpe ha detto...

@nonnatuttua. Assolutamente d'accordo con te !!! Tanti cari auguri di Buone Feste

Silenzi d'Alpe ha detto...

@Anna B. Grazie mille e tanti Auguri di Buone Feste.

frivoloamilano ha detto...

A proprosito di "trasformazioni", spero che il nuovo anno ci porti le ""trasformazioni che ognuno di noi sta aspettando!

ciao Andrea con i migliori AUGURI di Buon Natale e Buon 2011.

Silenzi d'Alpe ha detto...

@frivoloamilano. Lo spero vivamente anche io !!! Tantissimi Auguri per delle Serene Feste, Flavio, un Buon inizio d'anno e, naturalmente, a presto sui ns Blog !!!

caival ha detto...

Auguri di un sereno Anno Nuovo tra i silenzi delle montagne

Silenzi d'Alpe ha detto...

@caival. Ricambio gli auguri di cuore. Buona montagna e a presto sui ns Blog