venerdì 29 luglio 2011

GIOCHI D'ESTATE / SOMMERSPIELEN

Sommerspiele 1bis


Cuccioli di marmotta davanti alla loro tana


L'incertezza meteorologica di questo periodo estivo su quasi tutto il territorio nazionale, qui ha nevicato pochi giorni orsono, rende meno gradito il soggiorno sia per chi lavora che per i vacanzieri. Le gite e le escursioni all'Alpe sono tutte molto belle, con panorami mozzafiato e una natura la cui bellezza difficilmente si dimentica. Tuttavia, alcune di esse diventano poco praticabili a causa della variabilità delle condizioni climatiche, gettando nello sconforto anche i più ardenti appassionati di montagna. Per cercare di ovviare alla situazione o semplicemente per creare un diversivo vi posso dare qualche suggerimento. Un passatempo caratteristico di questo momento dell'anno consiste nell'osservare, o fotografare se volete, i cuccioli delle marmotte. Questi esemplari sono numerosissimi sull'Alpe e li potete trovare in tanti posti. Io vi consiglio di andare verso la Forcella dei Denti di Terrarossa, Rosszahnscharte, e cercare i vecchi fienili abbandonati dove in molti casi le marmotte hanno eletto la loro dimora. Avvicinatevi lentamente alle loro tane, sedendovi o sdraiandovi per rendere meno imponente vostra statura. Questi animali sono molto diffidenti di natura ma i cuccioli, a differenza degli adulti, sono anche molto curiosi. Dopo un po' usciranno allo scoperto, mettendosi anche a mangiare o a giocare fra di loro. All'improvviso "rinsaviscono" e scappano nelle loro gallerie. Approffittate per avvicinarvi ulteriormente e attendete pazientemente: verranno fuori di nuovo.
Può capitare anche un incontro imprevisto come questo giovane maschio di capriolo. Se non siete sotto vento vi potete accostare, non troppo però. Nel mio caso ha brucato l'erba per una decina di minuti, controllando sempre la nostra reciproca distanza, e poi è sparito verso quei luoghi della montagna che solo lui conosce.


Sommerspiele 2tris Sommerspiele 5
Sommerspiele 4
Sommerspiele 3

12 commenti:

Krilù ha detto...

Emozionanti queste foto.
Riuscire a vedere da vicino, (ma anche solo da lontano), un animale selvatico nel suo habitat naturale, ha sempre rappresentato per me un evento memorabile, fonte di grande gioia.

Silenzi d'Alpe ha detto...

Krilù. E' il contatto in generale con la natura che per me è fonte di grande gioia. Anche nelle sue manifestazioni violente, e ve ne sono, suscita in me grandi emozioni e mi trasmette sempre e comunque una serenità di fondo. Ciao e a presto sui ns Blog

principessasulpisello ha detto...

che bella libertà!

francesca/MoscO ha detto...

:):):):):):)

(io ho i ricci in giardino, tornati dopo alcuni anni. E' bello averli, in pieno centro citta' :)

Silenzi d'Alpe ha detto...

@principessasulpisello. Assolutamente così !!! Ciao Marina a presto sui ns Blog

Silenzi d'Alpe ha detto...

@francesca/MoscO. Dico che sei fortunata, i ricci sono animali antichi e anche molto discreti. E poi sono utili, si mangiano le zanzare e vari altri insetti che è meglio non trovare in casa. Ciao e grazie della visita

Christomannos ha detto...

Dei bellissimi incontri ravvicinati. complimenti per le foto.
ciao
Mario

nonnatuttua ha detto...

Che foto stupende!!!
Purtroppo sono stata solo un anno in vacanza in montagna, con marito e figlie, a Saas Fee.
Nelle nostre passeggiate abbiamo incontrato spesso le marmotte che lì sembrano addomesticate: aspettandole seduti sul prato, dopo un po' si sono perfino avvicinate a prendere dei bocconcini dalle nostre mani.....una sensazione incredibile, sentirsi parte di una natura "pura". Più che le foto che sono riuscita a scattare con pazienza è incancellabile il ricordo di quella vicinanza!

Silenzi d'Alpe ha detto...

@Christomannos. Grazie Mario ! Ciao Andrea

Silenzi d'Alpe ha detto...

@nonnantuttua. Hai perfettamente ragione, Fausta, per scattare queste foto io sono stato là 2 pomeriggi con mia figlia a divertirmi soprattutto ad osservare i cuccioli giocare, correre e mangiare. La Natura, antica da sempre, è ogni volta nelle sue manifestazioni una fonte inesauribile di nuove emozioni.

Ciao Andrea

RobbyRoby ha detto...

ciao
che bei incontri.
Troppo emozionanti queste foto.

Silenzi d'Alpe ha detto...

@RobbyRoby. Alla portata di tutti ... che hanno un po di pazienza !