giovedì 26 giugno 2008

MEMORIE D'ALPE 3

Rifugio Gardeccia1950

Il Rifugio Gardeccia, Gardeccia Schutzhütte, nel 1950. Alle Spalle il Catinaccio

Ancora nuove immagini di vecchi ricordi. Rifugi e montagne che fanno da splendida corona all'Alpe, questa volta dalla parte dello Sciliar, Schlern. Per continuare a viaggiare nei luoghi della memoria attraverso rotte di antiche emozioni.


Rifugio Fronza1949

Dai ripidi contrafforti sotto la Cima del Catinaccio, Rosengartenspitze, 2981 m. si vede il Rifugio Aleardo Fronza alle Coronelle, Kölner Hütte, nel 1949

8 commenti:

Rifugio Fronza ha detto...

Grazie di cuore per la Sua attenzione nei nostri confronti

Luca ha detto...

Che belle queste foto d'epoca. L'anno scorso ci sono passato un pò ovunque, dal Gardeccia, al Fronza e anche il giro del Sassolungo . Come sono diversi ora .

una saluto coridale
Luca "montagne sottosopra"

nonnatuttua ha detto...

Ho conosciuto il tuo blog tramite la Principessa sul pisello.
Da un bel po' sto passeggiando tra le montagne grazie a te...
Per questo e per la bellezza del blog ti ho nominato per il premio Brillante weblog di ArteLibri.
Trovi il regolamento sul mio blog.
Un caro saluto
Fausta

www.nonnatuttua.spaces.live.com

Silenzi d'Alpe ha detto...

@nonnatuttua, onorato ringrazio.

Rifugio Gardeccia ha detto...

Con molto piacere ho visitato il sito, spero che ritorni a trovarci e faccia
una foto nuova e la metta sul sito.
La foto è forse dei primi anni cinquanta.
Se passa si faccia riconoscere che beviamo un bicchiere assieme.
Marco

Silenzi d'Alpe ha detto...

Accettato fin da ora l'invito, mi impegno a venire da quelle parti presto. Un'altra bella cosa della montagna: i rapporti umani sono subito franchi e cordiali. La foto reca la data del 08/08/50.

a presto e grazie Andrea

Silenzi d'Alpe ha detto...

Ciao Luca, queste immagini sono uno dei modi dare voce al silenzio. Raccontano di tantissime storie ormai perdute o da sempre inascoltate. Ma sono con noi quando camminiamo in montagna e se si tende l'orecchio è possibile ancora carpirle.
Ciao e grazie delle tue belle parole.

Silenzi d'Alpe ha detto...

@Rifugio Valentini, @Rifugio Fronza. Grazie per le belle parole. Spero presto di essere dalle vostre parti.

a presto